La rivoluzione della coscienza

Laszlo, Stanislav Grof e Peter Russell si sono incontrati per trovare risposte ad una serie di domande sull’esistenza.

Stanislav Grof è uno dei più grandi psicologi di tutti i tempi. Peter Russell è un fisico teorico e psicologo sperimentale, che indaga nuove vie di sviluppo della scienza occidentale. Ervin Laszlo è un genio del pensiero sistematico. Si occupa in particolare di teoria dei sistemi e teoria generale dell’evoluzione.

Passarono quindi due giorni insieme. Da quelle giornate nacque questo libro.

La rivoluzione della coscienza è una discussione straordinaria fra tre delle più brillanti menti del nostro tempo, arguta nei suoi scambi e ampia nella sua portata. Sebbene il nucleo alla base del dialogo sia la riflessione sulla pace nel mondo, Ervin Laszlo, Stanislav Grof e Peter Russell arrivano a parlare di crisi, trasformazione, obiettivi e valori, visioni del mondo, comprensione verso se stessi e gli altri, arte, scienza, religione e spiritualità. Ma più di tutto, arrivano a parlare dello stato della coscienza umana.

In un entusiasmante botta e risposta, Laszlo, Grof e Russell si interrogano su come fare uso in maniera concreta ed efficace di ciò che hanno definito «la nuova mappa emergente della realtà».

Il nuovo millennio presenta all’umanità una realtà irreversibile:quella del villaggio globale. Quest’ottica rivoluziona il nostro modo di intendere i problemi della nostra crescita, che è quella di un’umanità ancora frammentaria e sofferente, ma potenzialmente capace di trasformare se stessa superando egoismi e barriere ed affermando i valori emergenti di unità nella diversità e di ricerca del bene comune.

«La nostra civiltà nel suo insieme è insostenibile. E la ragione della sua insostenibilità va ricercata nel fatto che il nostro sistema di valori, la coscienza con cui ci relazioniamo al mondo, è una modalità insostenibile della coscienza»La Rivoluzione della CoscienzaLa rivoluzione della coscienza

La rivoluzione della coscienzaultima modifica: 2016-04-17T01:31:25+02:00da coroner10
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment